Storia

 

La nostra fiera affonda le proprie radici nella tradizione sociale ed economica del nostro territorio, da sempre legata al mondo rurale.

Fin dalle origini è collegata alla festività religiosa della nascita della B.V. Maria (8 settembre), alla quale è dedicato il nostro Santuario.

Le prime testimonianze risalgono probabilmente al XVIII secolo e la rassegna zootecnica è documentata fin dai primissimi anni del 1900.

Alla originaria manifestazione legata all’allevamento e alla zootecnia si sono affiancate nel corso dei decenni: la nutritissima area dedicata al commercio e alle bancarelle, l’attesissimo Luna Park, gli stand gastronomici, gli spettacoli, la presenza delle associazioni, la pesca di beneficenza, fino alla chiusura classica con il grande spettacolo pirotecnico.

Il tutto nel rispetto dei momenti della devozione mariana, ancora oggi fervidissima, non soltanto tra gli alzatesi.

Dall’edizione 2012 è stata costituita una rete di fiere della medesima tipologia con sede in Brianza, di cui sono fondatrici e al momento collaboranti la nostra fiera e la Fiera di San Gaetano di Casatenovo. Da questo sodalizio è stato istituito il PREMIO BRIANZA, una rassegna zootecnica a circuito, che si affianca ai premi tradizionali.